None

La guida completa sulla serigrafia (su carta)

Cos’è la serigrafia (su carta)? Come puo' essere usata per impreziosire la mia etichetta?
Qui troverai tutto quello che c’è da sapere sulla serigrafia e come la puoi utilizzare sul sito di Labelado.

La serigrafia è una tecnica di stampa che utilizza un telaio a maglia per trasferire inchiostro su un substrato (carta o film plastico), ad eccezione delle aree rese impermeabili all’inchiostro da uno strato di polimero. All’interno della macchina da stampa una racla in gomma, muovendosi avanti e indietro sul telaio, permette di riempire di inchiostro i fori presenti all’interno della maglia del telaio e di spalmare in modo omogeneo l’inchiostro sulla superficie del substrato creando la grafica desiderata.

Il telaio serigrafico, come viene creato?

Il telaio serigrafico è realizzato con una maglia in polimero sintetico disteso su un telaio metallico di supporto. Per essere efficiente la maglia deve essere montata sul telaio e deve essere in tensione. La tensione della maglia può essere misurata con un tensiometro; l’unità di misura della tensione della maglia è il Newton per centimetro (N/cm).

Ma come vengono creati i fori di stampa all’interno del telaio serigrafico?

Questo processo richiede una fase di prestampa molto delicata. Questi fori vengono creati attraverso il processo di fotoincisione dell'emulsione a base acquosa disteso sulla superficie della maglia. Il tessuto spalmato di questa pellicola idrosolubile viene esposta alla luce ultravioletta attraverso una pellicola fotografica (con aree nere, in corrispondenza della grafica, e con aree trasparenti alla luce nelle altre parti). In questo modo l'emulsione dove riceve luce si indurisce, mentre dove la pellicola è nera, non ricevendo luce, rimane idrosolubile.

In pratica, dopo il processo di fotoincisione tramite un semplice lavaggio con acqua si ha uno sviluppo del telaio serigrafico che rivelerà le aree di tessuto libere, in corrispondenza delle parti nere della pellicola fotografica.

Nei fori presenti nelle parti di tessuto libere l'inchiostro fuoriesce creando la grafica desiderata.

Curiosità

La serigrafia è un processo di stampa molto antico che fonda le sue radici nella cultura fenicia. Il termine "serigrafia" però deriva dal latino "sericum" ("seta") e dal greco "γράφειν" ("gràphein", "scrivere"). Infatti i primi tessuti che fungevano da supporto per serigrafia erano di seta.

Quindi avendo compreso la bellezza e la storicità di questo tipo di lavorazione, vediamo com'è possibile utilizzare la serigrafia per impreziosire le tue etichette.

Stampa di inchiostri serigrafici, come ottenere colori profondi e opachi

La stampa con inchiostri serigrafici viene utilizzata per riprodurre immagini colorate sul substrato scelto attraverso uno strato spesso di inchiostro.

Viene stampato un colore alla volta. per cui più telai seragrafici vengono utilizzati per riprodurre una immagine o design con più colori, per la precisione un telaio serigrafico per ogni tinta.

Il vantaggio principale di questa tipologia di stampa è che è possibile, a seconda del tipo di telaio serigrafico (a maglia più o meno stretta), si possono ottenere colori profondi e più o meno coprenti.

Sfortunatamente più colori scegli all'interno del tuo design, più la tua etichetta sarà costosa poichè ogni tinta necessita di un telaio serigrafico e di una grande quantità di inchiostro.

Vernice lucida serigrafica, rendi alcuni dettagli della tua etichetta scintillanti

Questa tipologia di stampa serigrafica permette di mettere in evidenza alcuni elementi grafici dell’etichetta, creando un effetto tridimensionale lucido grazie ad una vernice lucida. Su Labelado puoi scegliere questo tipo di finitura per creare verniciature ad alta precisione su dettagli di stampa, sia di grandi formati che di piccole dimensioni. E’ consigliata per impreziosire l’etichetta sia visivamente che al tatto e dare così risalto ad elementi quali il nome del tuo brand.

Qual'è il tipo di substrato ideale per far risaltare i dettagli scintillanti dell'etichetta?

Qui sul sito Labelado, sappiamo che una bella lavorazione non è sufficiente senza il substrato perfetto. La combinazione perfetta è la chiave per un'etichetta di successo. Per questa ragione vogliamo suggerirvi alcuni dei substrati che faranno risaltare la vernice lucida serigrafica della tua etichetta.

Carte Naturali

Le Carte Naturali sono carte dall’aspetto non trattato, caratterizzate da texture particolari, colori naturali con diverse gradazioni di bianco o avorio e grammature di carta diverse.

Dai un'occhiata alle nostre Carte Naturali.

Scopri di più

Carta patinata opaca antispappolo

È una carta senza legno opaca, patinata fuori macchina. Resiste al bagnato e agli alcali ed è dotata di trattamento antispappolo.

Scopri di più

Polipropilene opaco

È un film di polipropilene bianco, opaco con trattamento top-coated.

Scopri di più

Sicuramente la scelta finale dipende da te

Dai vita alla tua etichetta scintillante con il nostro preventivatore istantaneo online selezionando nella sezione "Lavorazioni" l'opzione Vernice lucida serigrafica, altrimenti se avete bisogno di risposte o volete approfondire un argomento in particolare, scriveteci con questo form, e un membro dello Staff Labelado vi risponderà il prima possibile.

Accetto integralmente le Condizioni generali di uso e vendita ed ho preso visione dell'Informativa sulla privacy e dell'informativa sui Cookie.