None

Che cos'è un PDF? E a cosa serve?


Un file PDF è il tipo più comune di file utilizzato nel settore della stampa. Ma perché ti consigliamo vivamente di progettare la tua etichetta in formato PDF?
Ci sono diverse ragioni per scegliere questo tipo di file. Scopriamole insieme.

Il Portable Document Format, conosciuto più comunemente con l’acronimo PDF, è un formato file sviluppato da Adobe negli anni '90 per facilitare la condivisione di documenti tra sistemi operativi e software differenti indipendentemente dai sistemi operativi e software usati per generarli. Per questo motivo un file PDF è il file perfetto da scegliere quando è necessario salvare file che non possono essere modificati ma che devono comunque essere facilmente condivisi e stampati.

Un file PDF può descrivere documenti che contengono testo e/o immagini in qualsiasi risoluzione. È un formato aperto, nel senso che chiunque può creare applicazioni che leggono e scrivono file PDFsenza pagare i diritti (Royalty) alla Adobe Systems.  Ogni documento PDF contiene una completa descrizione del document bidimensionale composta da proprietà (Titolo, Autore, ecc.), testo, stili di carattere (font), immagini raster, oggetti di grafica vettoriale 2D e altre informazioni necessarie per visualizzarlo.
Oggi, i file PDF possono contenere anche una varietà di contenuti interattivi come annotazioni e campi modulo, livelli, rich media (incluso contenuto video) e oggetti tridimensionali.

Ma perché è il file più utilizzato nel settore della stampa? Scopriamo insieme alcune delle ragioni principali.

Perché il PDF è il file più utilizzato nel settore della stampa?

Esistono molti motivi per utilizzare il PDF in un flusso di prestampa. Vediamone alcuni.
Innanzitutto, il PDF è un formato di file multipiattaforma diffuso e universale, il che significa che è possibile salvare il file PDF da praticamente qualsiasi piattaforma o software (Adobe Illustrator, Adobe Indesign, Adobe Photoshop o qualsiasi software in grado di stampare un file) che lo rende molto accessibile a chiunque utilizzi un computer. Non importa se ami Mac o Windows, puoi aprire un PDF ovunque tu voglia anche con un browser su un telefono cellulare.

Inoltre, un file PDF, come menzionato in precedenza, può contenere tutti i componenti necessari per un lavoro di stampa come tutti i caratteri (font) e le informazioni sullo spazio colore, in un singolo file.
È davvero importante per la nostra azienda mantenere il file del cliente inalterato. Non vogliamo perdere alcuna informazione o apportare modifiche al design durante la conversione dei file tra due formati diversi. Per questo motivo il file PDF soddisfa le nostre esigenze e quelle di ogni stampatore.
Chiunque può aprire un file PDF ed esso sarà sempre lo stesso, purché le immagini siano incorporate e i caratteri (font) siano convertiti in tracciati.

Come se non bastasse i PDF di solito hanno dimensioni piuttosto ridotte rispetto ad altri formati di file. Sono file compressi di alta qualità. Ciò semplifica il trasferimento, l'invio e persino il caricamento della grafica.

Cosa devo tenere a mente durante la progettazione del mio file PDF?

Noi di Labelado teniamo sempre d'occhio il tuo file per renderlo ogni volta perfetto prima della stampa.
Naturalmente il tuo aiuto è prezioso in quanto ci darà la possibilità di concentrarci su alcuni dettagli del tuo file al fine di fornirti l'etichetta perfetta.

Prima di tutto devi creare un Bleed Box. Ma cos'è il Bleed? Il Bleed, o comunemente definito abbondaggio, non è altro che l'immagine stampata oltre il bordo di ritaglio dell’etichetta.
Dato che vi è un certo grado di movimento quando si stampa su qualsiasi macchina da stampa, è necessario creare sempre un margine di almeno 2 mm su tutti i bordi oltre il filetto di taglio (fustella).
Fornire il proprio lavoro senza abbondaggi può provocare la comparsa di linee bianche (senza immagine stampata) quando l’etichetta viene fustellata.

In secondo luogo è necessario convertire le immagini RGB in CMYK.
Per capire il motivo per cui è importante utilizzare immagini in CMYK ti consigliamo di leggere il nostro ultimo articolo "Cosa significa CMYK? E a cosa viene utilizzato (nel settore della stampa)?” sul Blog di Labelado.

Ultimo ma non meno importante, controlla di aver messo le giuste dimensioni nel tuo file per creare la forma perfetta per la tua etichetta durante la fase di fustellatura.
Se vuoi saperne di più, consulta il nostro articolo "La guida definitiva sulla fustellatura (nella stampa)" sul nostro blog.

Ora che hai compreso alcuni dei vantaggi associati all'utilizzo del formato di file PDF, sei quasi pronto per la stampa!

Se hai bisogno di più risposte sul file PDF e su come crearlo o vuoi solo saperne di più su un particolare argomento, scrivici utilizzando questo form e un membro dello staff di Labelado ti risponderà il prima possibile.

Accetto integralmente le Condizioni generali di uso e vendita ed ho preso visione dell'Informativa sulla privacy e dell'informativa sui Cookie.