None

Quali sono le migliori soluzioni per confezionare la tua pasta artigianale?

La pasta fresca rappresenta uno dei tratti distintivi dell’italianità, soprattutto all’estero.
Siamo infatti conosciuti e molto apprezzati per in nostri secondi piatti in tutto il mondo. Percorrendo le corsie del supermercato possiamo perderci tra le innumerevoli scatole e pacchi di pasta di ogni tipo, così tante che a volte è molto difficile distinguere una confezione di pasta rispetto a quella di un competitor. Ed è proprio a questo punto che entra in gioco la confezione della pasta.
Nella grande quantità di pacchi di pasta tutti uguali è necessario catturare l’attenzione dei potenziali clienti con una confezione di pasta creativa e unica ma nello stesso tempo funzionale.
In questo articolo vogliamo darti alcuni spunti su come poter confezionare la tua pasta fresca in modo originale. Vediamo assieme i metodi più comuni con cui viene confezionata la pasta.

PASTA IN VASCHETTA

La pasta, soprattutto quella fresca viene comunemente posta in vaschette sigillate sotto vuoto per poterne preservare le caratteristiche evitando che l’umidità possa entrare all’interno della confezione.
Inoltre la pellicola trasparente con cui esse vengono sigillate permette facilmente al cliente di vedere il contenuto della confezione.
Molte volte però queste vaschette, seppur molto utili dal punto di vista della preservazione della pasta, risultano essere molto noiose e poco invitanti.
Per questa ragione è importante pensare ad un modo creativo di porre le informazioni sulla confezione di pasta.
Basta a banali etichette generiche per pasta su carta patinata, bisogna pensare fuori dagli schemi.
Prova di stampa

PASTA IN SCATOLA

La forma più comune di confezione usata soprattutto per quella secca è sicuramente la scatola in cartoncino teso. Seppure sia un metodo molto utilizzato renderlo non banale non è affatto semplice.
Prova di stampa
Un esempio interessante di uso creativo di questa tipologia di confezione di pasta è quella proposta dall’agenzia russa Nikita per un loro cliente. In queste confezioni per pasta ogni diverso formato di pasta viene associato ai capelli delle donne, in maniera molto divertente. In questo modo una semplice scatola per la pasta diventa un oggetto di design da collezione.

PASTA IN SACCHETTO

Un altro tipo di confezione di pasta molto comune è quella in sacchetto. Generalmente i sacchetti vengono stampati con grafiche molto comuni e poco interessanti. Una variante carina ed economica è sicuramente chiudere i sacchetti con cavallotti in cartoncino con grafiche colorate o minimali. Questa tipologia di confezione per pasta è molto ecologica in quanto permette una divisione facile tra i vari elementi.
Prova di stampa

Conclusioni

Le confezioni di pasta che abbiamo deciso di mostrarvi sono caratterizzate da un design molto pulito e da colori brillanti e “solari” che richiamano alla mente la natura e in particolare i campi in cui sono state coltivate le materie prime. L’elemento comune è sicuramente il fatto di lasciare intravedere il contenuto della confezione per mettere in mostra la qualità del prodotto. Se hai bisogno di aiuto non esitare a contattarci.
Il nostro team sarà felice di supportarti!

Registrandoti dichiari di aver letto e accetti integralmente le nostre Condizioni generali di uso e vendita. Puoi leggere le nostre Informative sulla Privacy e sull'utilizzo dei Cookie in qualsiasi momento.


Resta aggiornato sul mondo Labelado!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere subito uno sconto!