None

Birra Boom: un’etichetta da oro su carta metallizzata

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Andrea Basile, creative director director di Basile ADV (link:http://www.andreabasile.it/), uno studio creativo specializzato nella progettazione di branding e packaging, per parlare della loro pluripremiata creazione: l’etichetta della birra Boom, caratterizzata da uno stile street e dall’utilizzo della carta metallizzata che crea interessanti giochi di luce…
Basile ADV

1. Descrivici il tuo lavoro. Di cosa ti occupi, quali sono le tue peculiarità e il tuo approccio creativo ad un nuovo progetto.

Basile Adv di Bonito (Italia) e Resistenza Valencia (España) sono due realtà distinte ma con tanto in comune. Due studi di design versatili, mediterranei e con una grande passione per questo mestiere. La comunicazione fa parte di noi e collaborare insieme ci ha portato a fondere la qualità di un packaging molto curato con un lettering e delle calligrafie ad hoc. Un connubio che sta risultando vincente, e che dopo 8 anni di collaborazioni ci ha fatto raccogliere non solo i frutti, ma anche tanti premi di rilievo. Il nostro approccio creativo si realizza grazie alle numerose telefonate, messaggi vocali, cartelle condivise e foto improvvisate, e soprattutto con il racconto reciproco delle varie giornate. Durante quindi questo lungo processo e scambio di idee, l’arte gioca un ruolo di grande ispirazione per noi, ma ci facciamo guidare anche da quello che ci circonda. Cerchiamo sempre di mettere qualcosa di personale nei progetti che costruiamo, per arrivare a rendere unico e coinvolgente ogni lavoro.

2. Parlaci dell’etichetta. Cosa rappresenta per te? Cosa ti ha spinto a specializzarti in questo settore?

Se “anche l’occhio vuole la sua parte” ovviamente l’etichetta rappresenta un aspetto fondamentale per avere una prima impressione giusta e coinvolgente. È un modo per vendere, comunicare e raccontare il prodotto che vi è all’interno, la sua realizzazione infatti è normalmente basata sugli ingredienti o sulla storia della marca o del prodotto. Il mondo del pack e della grafica in generale ci ha da sempre affascinato ed è per questo che l’importanza di queste due realtà confluisce sempre in tutti i nostri progetti.

3. Descrivici il progetto Boom. Parlaci un po’ dell’azienda per cui hai lavorato e del prodotto / i che hai vestito.

Malti da Legare è un giovane birrificio artigianale italiano che aveva l’esigenza di presentare un'etichetta in grado di descrivere la birra Stout, corposa ed esplosiva. Da questo primo imprinting abbiamo lavorato su quello che sarebbe stato poi il naming finale, vestendo quindi la bottiglia del suo concept accattivante, forte e sconvolgente.

Dalla storia che ha portato i due imprenditori a realizzare quella che è ad oggi la loro birra artigianale, ci siamo appassionati e siamo riusciti a creare un naming scoppiettante: BOOM, che ha come obiettivo quello di trasmettere la qualità, la passione e l’energia che si trovano dietro a questo piccolo grande prodotto.
Boom esplosione

4. Descrivici il processo creativo. Come sei arrivato all’etichetta finale? Cosa ti ha portato a fare le scelte stilistiche che ritroviamo sull’etichetta.

Ci siamo ispirati all’idea di una vera e propria “Molotov” e dall’esplosiva combinazione di profumi come malto, fave di cacao, caffè e liquirizia. L’etichetta è stata realizzata su Vacuum Metal Silver Lux 83 di Arconvert, una carta metallizzata argentata con particelle di alluminio ad alto vuoto e grado di elevata brillantezza, uno standard di qualità e resistenza che offre un'incredibile finitura metallica e che stimola la vista oltre che la punta delle dita al tatto. Con un effetto specchio e dei riflessi in movimento che ricordano quelle scintille di fuoco “esplosivo”, nel processo di stampa abbiamo voluto utilizzare un bianco serigrafico con stampa in quadricromia e una verniciatura protettiva, gestito e realizzato perfettamente grazie alla tipografia La Commerciale.
Inoltre, una carta così lucida è stata sapientemente contrapposta a una scrittura opaca, un BOOM che ci ricorda i graffiti e che dà un tocco giovane a un prodotto con un valore così storico. Per la parte di calligrafica abbiamo scelto un brush espressivo sempre con un tocco urbano per collegare e rendere coerente tutto il design.
Un’etichetta da oro! Il progetto è stato selezionato grazie al suo forte impatto visivo e alla sua accurata composizione grafica al Best Label Beer 2020. L'innovativa etichetta sul collo e la ceralacca sono stati i due dettagli importanti che hanno dato un senso di coordinazione e completezza all'intero design.
Dettaglio Boom Carta

5. Descrivici le richieste del cliente. Dal brief iniziale fino all’ultima parola del cliente, quali sono state le sue richieste? E quali erano invece i tuoi obiettivi?

La missione era quella di rivelare una bottiglia che fosse “esplosiva”, un gioco di ironia
tra umore festoso e situazioni sconvolgenti e che avesse una vera e propria storia da raccontare.
Ci è stato chiesto di disegnare un’etichetta che avesse una nota riconoscibile e che allo stesso tempo facesse sorridere. Con grande entusiasmo e dedizione ci siamo messi subito all’opera.
Dettaglio Boom Sigillo
Dettaglio Boom Ceralacca

6. Descrivici le vostre sensazioni quando avete visto il progetto finito. Il prodotto finale ha rispecchiato la vostra idea? Le lavorazioni scelte rispecchiano quello che ti immaginavi?

Quando abbiamo visto il risultato finale per la prima volta ne siamo rimasti davvero entusiasti perché era esattamente l’idea che avevamo pensato e che grazie a La Commerciale, siamo riusciti ad ottenere un prodotto ancora più vincente di quello che avevamo semplicemente in mente.
In questa intervista abbiamo parlato di etichette per la birra, ma i giochi di riflessi creati dalla carta metallizzata si adattano a una varietà di prodotti come etichette alimentari o per cosmetici. Se questo case study ti ha ispirato e vuoi approfondire le possibilità offerte da questo tipo di carta, scrivici! Il nostro team grafico sarà pronto ad assisterti e anche a creare una grafica personalizzata qualora ne avessi bisogno. (link https://www.labelado.com/it/supporto-clienti/help/etichette-online/)

Segui BasileADV su
Behance
Linkedin
Instagram


Resta aggiornato sul mondo Labelado!