None

Come fare in modo che le mie etichette da vino siano resistenti alla prova del secchiello?

La ricerca del giusto materiale per le tue etichette sembra una storia senza fine? Le etichette dei tuoi vini si sfaldano al semplice accenno di umidità?
Al giorno d'oggi molte etichette vengono applicate a prodotti che richiedono refrigerazione, vengono serviti freddi o vengono regolarmente immersi in acqua ghiacciata, come ad esempio il vino bianco, lo spumante e la birra. In questo articolo ti forniremo alcuni suggerimenti per risolvere questo problema una volta per tutte.

Dalla birra allo shampoo al tuo delizioso vino, se il tuo prodotto viene spesso a contatto con umidità o acqua, il cliente finale può trovarsi di fronte ad alcuni spiacevoli inconvenienti.
Solo per citarne alcuni, la tua etichetta può avere problemi di bolle, può perdere la sua brillantezza e diventare grigia quando si bagna, dando la percezione di un'etichetta poco attraente.

Ma come possiamo evitare questo problema? Vediamo alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a far sì che l'etichetta del tuo vino si attacchi permanentemente al tuo prodotto.

Scegli il supporto con l'adesivo giusto per la tua etichetta da vino

1. Scegli il supporto con l'adesivo giusto per la tua etichetta da vino

L'acqua può rivelarsi problematica per un'etichetta da vino. Sia che tu abbia a che fare con condizioni di umidità o che abbia un prodotto che potrebbe finire in un secchiello pieno di ghiaccio, dovrai adottare un adesivo per etichette resistente all'umidità. Ad esempio, le etichette removibili sono più sensibile all'umidità, il che può influire sulla capacità di aderire ad una superficie nel tempo. Quello che ti consigliamo è di scegliere un adesivo permanente che può essere rimosso solo con l'aiuto di solventi.

Scegli un substrato resistente all'acqua

2. Scegli un substrato resistente all'acqua

Dì addio alle etichette molliccie, che cadono a pezzi a causa dell'umidità. Dai il benevnuto alle etichette resistenti all'acqua. Ma qual è la differenza tra Water Resistant e Waterproof?
Le carte Water Resistant sono prodotti di carta progettati per resistere al contatto accidentale o leggero con l'acqua. Questi prodotti possono essere utilizzati in ambienti umidi o all'aperto. Quindi, possono resistere alla penetrazione dell'acqua in misura ridotta in quanto hanno un trattamento speciale che riduce l'assorbimento d'acqua.
Le carte Waterproof invece sono in genere create con uno speciale film plastico tra lo strato frontale e l'adesivo per consentirgli di rimanere coesi e non cambiare forma o trama quando l'etichetta viene esposta a umidità o immersione in acqua. Molti produttori di carta affermano che i loro materiali sono addirittura resistenti ai lavaggi in lavastoviglie. Non pensiamo sia una buona idea provarlo a casa.

Naturalmente materiali come il polipropilene opaco o lucido non si lacereranno o si sfanderanno quando vengono a contatto con l'acqua. Puoi anche considerare una finitura naturale per la tua etichetta da vino scegliendo, ad esempio, una carta naturale resistente all'acqua. Dai un'occhiata alla nostra Area Supporti per prendere la decisione giusta.

Definisci la forma e le dimensioni corrette per la tua etichetta da vino in base alla bottiglia

3. Definisci la forma e le dimensioni corrette per la tua etichetta da vino in base alla bottiglia

Più grande è l'etichetta, maggiore è il rischio di bolle. Piccoli cambiamenti nel design dell'etichetta in termini di dimensioni e forma possono avere un grande effetto sulla fase esenziale di applicazione dell'etichetta. Vediamolo in modo più approfondito nel passaggio successivo.

Fai attenzione durante l'etichettatura dei prodotti

4. Fai attenzione durante l'etichettatura dei prodotti

La fase di etichettatura è davvero critica quando parliamo di problemi di bolle nell'etichetta. Anche se stai scegliendo una soluzione di etichettatura manuale (per saperne di più leggi il nostro articolo "Come applicare le etichette manualmente?") o una soluzione automatica, devi prestare attenzione alla completa adesione dell'etichetta alla bottiglia. Nonostante i produttori di vetro cerchino di mantenere sempre una superficie liscia della bottiglia, può capitare di vedere alcune irregolarità. Soprattutto quando vengono applicate grandi etichette da vino, le aree delle etichette che non hanno avuto un contatto sufficiente con la bottiglia sono più suscettibili alla formazione di bolle quando esposte all'umidità. Controlla sempre la temperatura dell'aria, l'umidità e la temperatura di riempimento per evitare la condensazione delle bottiglie riempite.

Conserva le etichette da vino in condizioni adeguate

5. Conserva le etichette da vino in condizioni adeguate

Dopo aver rimosso tutti gli imballaggi e le pellicole che potrebbero impedire un consistente assorbimento di umidità, l'etichetta deve essere conservata a una temperatura di circa 20 °C per prestazioni adesive ottimali. Inoltre, le etichette possono essere utilizzate fino a 2 anni dopo la produzione del supporto. Sbrigati ad usare le tue nuovissime etichette da vino e tienile al sicuro.

Avoid large surfaces of embellishments

6. Evita lavorazioni con grandi superfici

Il rilievo esteso su tutta la superficie dell'etichetta e le grandi aree di vernice lucida serigrafica possono modificare le caratteristiche fisiche di una carta e alterare l'adesione dell'etichetta da vino.
Se hai bisogno di qualche suggerimento dal punto di vista del design, contattaci e saremo lieti di aiutarti a trovare la soluzione giusta.

CURIOSITÀ- IL TEST DELLO SPRAY

Stai lottando ogni giorno per verificare se l'etichetta del tuo vino è applicata correttamente alla tua bottiglia?
Vuoi fare un test solo per assicurarti che l'etichetta del tuo vino non crei bolle?
Ecco un semplice test da eseguire ogni volta che inizi ad etichettare il tuo prodotto, specialmente quando lo fai attraverso un'etichettatrice.
Questo test si chiama "Spray Test" e molti fornitori di carta come Avery Dennison lo suggeriscono.

1. Etichetta circa 10 bottiglie vuote e selezionate attraverso la macchina etichettatrice

2. Usa un nebulizzatore d'acqua e spruzza sopra ad ogni etichetta immediatamente dopo l'applicazione

3. Dopo circa 60 secondi esegui un'analisi visiva della tua etichetta

4. Se vedi delle bolle significa che l'etichetta del tuo vino non è in contatto con la tua bottiglia

5. Successivamente è possibile apportare alcune modifiche all'etichettrice

6. Ripeti il test e le regolazioni fino a quando l'etichetta è priva di bolle

Questo test ti aiuterà a ottenere la perfetta configurazione dell'etichettatrice e ridurre al minimo i potenziali problemi di bolle sull'etichetta del tuo vino.
Se questo test non è adatto a te, puoi dare un'occhiata alla tua etichetta da vino attraverso il vetro sul lato posteriore dell'etichetta dove è presente l'adesivo. Se vedrai sulla superficie dell'etichetta alcune aree di colore più chiaro significa che l'etichetta non è in contatto con il contenitore. Di solito l'area adesiva dovrebbe essere tutta scura se ha un buon contatto con la superficie della bottiglia. Le aree di colore chiaro saranno più soggette alla formazione di bolle quando esposte all'umidità.

Sei pronto per immergerti con le tue etichette resistenti all'acqua? Siamo qui per aiutarti a capire quale materiale funzionerà meglio per le esigenze del tuo progetto.
Inizia subito ricevendo il tuo preventivo gratuito online!
Se hai qualche domanda non esitare a contattarci tramite questo modulo.

Accetto integralmente le Condizioni generali di uso e vendita ed ho preso visione dell'Informativa sulla privacy e dell'informativa sui Cookie.